2000 Mangiatori di fuoco. Nasce il campionato

Giu
1
2013
2000

Enzo Monaco è ospite di “Uno Mattina” ai primi di Settembre e presenta alla grande la settima edizione del Peperoncino Festival. Va tutto benissimo ma, proprio nei giorni della festa, una tromba d’aria porta danni alla Calabria e morti a Soverato. Per una giornata sono sospese le musiche e gli spettacoli. “Non me la sento – dichiara Gianni Pellegrino – di far ridere la gente mentre a Soverato ci sono lacrime e morte”.

Ospite il Marocco, terra di grandi tradizioni piccanti. Gemellaggio con Porlezza un comune sul lago di Lugano. Nei convegni il prof. Bruno Amantea parla di “Dieta mediterranea, salute e peperoncino”. Esplode alla grande “Vignette sul ring” con Passepartout mattatore e un presidente di giuria come Giorgio Fasan che arriva dal quotidiano “La Repubblica”. Negli stand lo chef Salvatore Benvenuto è grande protagonista con tutta la “banda” dell’Associazione dei cuochi cosentini. Brava e insostituibile!

Da Erba arriva il medico Francesco Vecchio, gran mangiatore di peperoncini. In Lombardia ne ha mangiato 840 grammi. E a Diamante nessuno lo batte!

© Accademia Italiana del Peperoncino - Leggi la Privacy Policy