2003 Il protagonista è Pinocchio

Set
4
2013
2003

Pinocchio domina il Festival. Al burattino di Collodi è dedicata la mostra-evento di Salvatore Marchese. Da lui è ispirato il Piccante Film Festival con i film di Benigni, Walt Disney e Carmelo Bene. In suo ricordo viene assegnato il “Peperoncino d’argento” a Francesco Nuti, l’attore toscano che a Pinocchio voleva dedicare un grande film.

Nello spazio-convegni della piazzetta San Biagio, Enzo Monaco e Florindo Rubbettino presentano il numero zero della rivista dell’Accademia. È bella, elegantissima, patinata, con la grafica di Aurelio Candido. Il titolo è “Pic Mondopeperoncino”.

Sempre nella piazzetta San Biagio sono presentati i risultati degli studi sul peperoncino autoctono di Calabria realizzati dalla Stazione sperimentale di Reggio Calabria con la collaborazione dell’Accademia. Un primo passo importante per il marchio europeo “Peperoncino di Calabria IGP”. Gemellaggio con Espelette, la cittadina francese dove si produce l’unico peperoncino a marchio europeo. Mostra intitolata “Il mio peperoncino” con i disegni realizzati dai bambini delle scuole elementari di Espelette e di Diamante. Negli stand birra a volontà offerta dalla Dreher che per il primo anno sponsorizza il Festival.

© Accademia Italiana del Peperoncino - Leggi la Privacy Policy