2012 Col Perù si festeggiano i 20 anni

Ott
7
2013
2012

Il Festival compie 20 anni. Per festeggiarli arriva “Mondopic” la fiera mondiale del peperoncino, un evento che non ha precedenti in Italia e in Europa. Lo inaugura il Perù che arriva con gli chef peruviani carichi di specialità in degustazione gratuita per cinque giornate. Nel padiglione sulla sponda destra del Corvino espongono le loro specialità quindici Paesi del Mondo fra cui Messico, Germania, Francia, Spagna e Portogallo.

Nella mostra “Peperoncini dal mondo” Biagi presenta il piccantissimo “Scorpion”. Esordisce al Festival la solidarietà con iniziative in favore dei bambini autistici. Fra le mostre primeggia “Erotellica” di Mimmo Rotella un’esposizione di “quadri piccanti” realizzati dal grande Maestro con la tecnica del frottage e dell’effaЌage. Da balconi in mostra stupendi arazzi realizzati in collaborazione con la Pro_Loco di Belmonte.

Al Teatro dei ruderi di Cirella un altro evento nuovo di zecca “Peperoncino in palcoscenico”. Ogni sera uno spettacolo teatrale seguito da degustazioni con i migliori abbinamenti di vino e peperoncino. In scena i cabarettisti di Zelig, Enzo De Caro e una strabiliante Rosa Martirano. Nelle cinque giornate ci sono tutti gli eventi che da venti anni hanno segnato le fortune del Festival. Nella piazzetta S. Biagio con “Bambinipic” c’è Cino Tortorella il mitico Mago Zurlì e tutti insieme cantano “Peperoncinorap” secondo classificato a Bologna allo “Zecchino d’oro”.

© Accademia Italiana del Peperoncino - Leggi la Privacy Policy