Diamante Città dei Murales e del Peperoncino

Ago
30
2013
Diamante
Diamante è uno dei primi paesi che s’incontrano scendendo in auto in Calabria sulla splendida costa della Riviera dei cedri davanti a Cirella e Dino le uniche due isole della regione. Lo storico Attilio Pepe la descrive come “una fanciulla coricata sulla spiaggia coi piedi verso i colli…abbandonata al bacio dell’onda e all’abbraccio della mareggiata”. Ed è proprio questo il fascino di Diamante. Perchè nessun altro paese in Calabria vive così intensamente di mare e dal mare è tutto circondato. Non una delle tante località marinare che ci sono sulla costa ma un paese “nel mare”. Di giorno pieno di azzurro e di salsedine e di notte quasi un transatlantico ormeggiato sulla banchina di un porto. Un territorio bello e sicuro da sempre. Scelto dai Focesi come narra Plinio il vecchio. Prediletto dai Romani che vi fondarono Cerillae, la Cirella di oggi, che fa parte del territorio comunale di Diamante. Un borgo marinaro sorto sulla fine del seicento quando non c’erano più le incursioni turchesche e gli abitanti per proteggersi non avevano più bisogno di arrampicarsi sulle colline dietro la riviera. Per i buongustai mille prelibatezze come le alici salate al peperoncino, le “pitticelle di rosamarina”, le “olive ammaccate”, i “panicilli” di uva passa che piacevano a Gabriele D’Annunzio e anche il cedro, l’agrume più antico del mondo che cresce solo qui e col quale si fanno gelati, granite, dolci e liquori. In cucina predominio assoluto di Sua Maestà il Peperoncino onorato dall’Accademia che porta il suo nome.
Nel territorio di Diamante a tre chilometri più a Sud davanti all’isola di Cirella si conservano le testimonianze storiche della romana Cerillae con le rovine della città medioevale. Qui al riparo dell’isola si fermarono i Focesi, e poi i Romani. Qui ci sono anche i resti di ville e mausolei. Arroccati sulla collina fra i ruderi della città medioevale lo splendido “Teatro dei Ruderi” che può ospitare più di 2.000 spettatori.


© Accademia Italiana del Peperoncino - Leggi la Privacy Policy