Edizione 2017

Mag
2
2017
Edizione 2017

Dal 6 al 10 Settembre 2017 va in scena la venticinquesima edizione del Peperoncino Festival. Un grande Festival, un Festival eccezionale, considerato lo straordinario traguardo dei venticinque anni. Il programma completo e definitivo, come ogni anno, sarà pronto per i primi di Agosto. Indiscrezioni, notizie ed eventi saranno preannunciati con comunicati stampa e illustrati in questa sezione. Invariata la formula e riconfermati gli eventi che hanno reso il Festival famoso in tutto il mondo.
1. La formula: sempre ispirata alla “filosofia” del Festival che nel sottotitolo parla di “arte, cultura e gastronomia in salsa piccante”. Come sempre partenza dalla gastronomia per approdare all’arte, al cinema, al teatro, alla satira, alla medicina… sempre con un taglio rigorosamente “piccante” nel significato più ampio del termina. Cioè “trasgressivo”, “erotico”, “che desta meraviglia”, “fuori dal normale”. Tutto per strada e tutto senza biglietto d’ingresso. In omaggio a “Sua Maestà il Peperoncino” che venuto dalle Americhe si è affermato subito come un sovrano “democratico” e “popolare”.
2. Sempre presenti gli eventi caratterizzanti del Festival: teatro e cibo di strada; show cooking; “Vignette sul ring” la ormai famosa gara fra vignettisti; “Finale Campionato italiano mangiatori di peperoncino” che vedrà in competizione Sabato sera i vincitori delle eliminatorie e delle semifinali in programma in tutta Italia nei mesi di Luglio e Agosto.
Anticipazione 1. Già confermata un’iniziativa in ricordo di Cino Tortorella, scomparso di recente e grande amico del Peperoncino Festival. Nel Centro d’arte contemporanea una mostra di uova decorate e dipinte con tematiche piccanti, una singolare iniziativa realizzata in collaborazione con l’Associazione Culturale Ovo Pinto di Civitella del Lago.
Anticipazione 2. Pubblicati i bandi di cinque Concorsi: “Principe gourmet”; “Cinema piccante”; “Premio migliore tesi di laurea sul peperoncino”; “Premio televisione & turismo”; “Premio di poesia Versi Pic”.

© Accademia Italiana del Peperoncino - Leggi la Privacy Policy